Playoffs al via per l’Action Now! Basket Monopoli, che dopo il lungo stop imposto da una programmazione piuttosto bizzarra è adesso pronta a riprendere il cammino nel Campionato di Serie C Gold.

Alle spalle la stagione regolare, è quindi tempo di playoffs, primi avversari i tarantini del Cus Jonico. Serie molto più ostica di quanto non sembrerebbe, stando ai responsi della prima parte del torneo. Monopoli arriva infatti alla seconda fase forte di un secondo posto ottenuto con 34 punti e 17 vittorie, Taranto è viceversa giunta in decima posizione con 16 punti ed 8 successi. 1.727 i punti realizzati dall’Action Now! contro i 1.688 del Cus Jonico, 1.573 quelli subiti dal team di Ambrico (seconda miglior difesa) contro i 1.787 della squadra della Città dei Due Mari. Tuttavia Taranto ha cambiato pelle nelle ultime settimane con l’arrivo di coach Davide Olive e della guardia Longobardi, come testimonia anche il successo per 2 – 0 negli ottavi di finale (turno preliminare) con Francavilla. Occorrerà quindi la massima attenzione per non incorrere in difficoltà supplementari, oltre che l’apporto ed il calore del pubblico di casa, sempre presente in questa esaltante stagione sportiva.

Nelle parole di coach Ambrico la sua fiducia nel lavoro fatto in queste settimane di preparazione ed attesa: “Stiamo aspettando da tre settimane questo momento. Ci stiamo preparando per arrivare carichi sia fisicamente che mentalmente. Ci stiamo allenando bene ed affrontiamo questa serie di playoffs con la consapevolezza di arrivarci dopo aver chiuso la stagione regolare al secondo posto, quindi di aver disputato finora una grandissima stagione. La legge dei playoffs ci obbliga però a resettare tutto e ripartire. In questi ultimi giorni siamo concentrati sulle cose che dobbiamo fare in gara e sul recupero dai piccoli acciacchi dovuti ai carichi della nuova preparazione, che abbiamo affrontato con l’idea di andare avanti il più possibile nei playoffs. Taranto è una squadra che ha battuto Francavilla negli ottavi ed adesso sta giocando una buona pallacanestro. Il loro roster ha un assetto piuttosto simile al nostro, conterà tanta determinazione per far valere la qualità in più che abbiamo espresso durante la prima fase. Sappiamo che ci aspettano 2 o 3 battaglie, noi ci stiamo preparando al meglio per regalare a società e tifosi la soddisfazione di arrivare in semifinale e cogliere così il primo obiettivo stagionale. Sentiamo la vicinanza della città e questo ci dà una carica in più per dare il massimo”.

Si prevede il consueto “sold out” nella piccola Melvin Jones, anche in considerazione del successo della prevendita. La palla a due sarà alzata alle 19, arbitreranno i Signori Marco Mitrugno e Fabrizio Farina Valaori.