Un sontuoso Santiago Paparella guida i suoi compagni ad una immediata e fragorosa ripartenza

Una super prova di squadra consente all’Action Now! di sbancare il PalaColombo di Ruvo e ripartire di slancio, dopo lo stop casalingo con Lecce del turno precedente.

E’ stata una serata magica per i biancazzurri, costruita in una settimana difficile, nella quale staff e società hanno fatto un gran lavoro per dare fiducia ad un gruppo che pure aveva mostrato proprio nella sconfitta con i salentini tutto il suo potenziale. Coach Gianpaolo Ambrico era sereno e certo che, tornando ad avere percentuali di realizzazione nella norma, la mole di gioco espressa ed i buoni tiri costruiti avrebbero consentito alla squadra di recuperare alla svelta piena competitività. E’ accaduto subito a Ruvo, dove, dopo una falsa partenza ed un opportuno time out sul 10 – 2, l’Action Now! ha iniziato a macinare gioco e punti con una solidità che ha impressionato il buon pubblico presente, anche in considerazione della perdurante assenza di un giocatore del calibro di capitan Mauro Torresi. Bene nella circostanza i tanti giovani che hanno in questo contesto un ruolo determinate ed alti minutaggi: a Ruvo ve n’erano ben 5 sotto i 20 anni, con Marco Formica che ha festeggiato in campo (con una gran bella partita) i suoi splendidi 19 anni.

La cronaca. Pronti – Via! e Ruvo si alza dai blocchi e parte a razzo con due giocate di puro talento di Vanni Laquintana. Monopoli sembra frastornata, ma trova immediatamente conforto nel suo giocatore di maggior classe ed esperienza. Paparella ha calcato i prestigiosi listelli del parquet del PalaColombo con diverse maglie addosso ed aveva sempre lasciato il segno. Non così con Monopoli lo scorso anno, quando fu limitato da una contrattura che il freddo glaciale di quella sera rese ancora più fastidiosa. Quest’anno Santiago stava piuttosto bene ed ha deciso di iscriversi alla partita a modo suo, mostrando il suo vastissimo repertorio tecnico ed una leadership che ne fa ancora uno dei giocatori più belli da veder giocare in questo momento in Puglia. L’Action Now! si metteva così a giocare la sua pallacanestro semplice ma redditizia e l’attacco trovava stavolta in tutto l’organico degli interpreti eccellenti, rendendo impossibile per i sempre più frastornati avversari arginare gli scatenati biancazzurri monopolitani. Tirando con ottime percentuali l’Action Now! prendeva così il largo, mentre i locali del Ruvo sembravano sorpresi ed incapaci di reagire. Dopo l’intervallo lungo appariva chiaro il tentativo del team allenato da Patella di bloccare con le buone o le cattive le fonti di gioco monopolitano, proponendo una difesa particolarmente ruvida su Paparella, Zaric e Calisi. Ma l’Action Now! viaggiava ormai sulle ali di una ritrovata consapevolezza nei suoi mezzi e la fiducia portava ad allungare fino ai 20 punti di vantaggio, mentre saltavano i nervi ad avversari che sono apparsi soffrire particolarmente la pressione di una partenza opaca rispetto alle dichiarate ambizioni di primato.

L’ultimo periodo vedeva così la squadra di Ambrico in controllo a sventare ogni tentativo di riavvicinamento dell’ottimo ed indomito Mattia Marchetti (l’ultimo ad arrendersi) e dei suoi compagni, con l’esordio nel finale anche del giovane serbo/triestino “Mapet” Stankovic, da qualche settimana aggregato alla prima squadra.

Una bella serata per l’Action Now! ed i tanti supporters al seguito, ma la testa è già al recupero della gara con Francavilla, che si disputerà giovedi 15 alle ore 20, ed alla successiva gara interna di domenica prossima, quando alla Melvin Jones sarà di scena il Castellaneta.

TECNOSWITCH RUVO – ACTION NOW! MONOPOLI 83 – 98

(1° Q: 27 – 25; 2° Q: 43 – 53; 3° Q: 63 – 81)

TECNOSWITCH RUVO: MARCHETTI 23, LAQUINTANA 20, JOVIC 10, BAGDONAVICOUS 18, PRESENTAZI 5, IPPEDICO 3, DI SALVIA 2, MASCOLI 2, n.e.: LUZIO ed EREMITA. COACH: PATELLA

ACTION NOW! MONOPOLI: PAPARELLA 36, BOSNJAK 11, ROLLO 11, CALISI 13, ZARIC 13, ANNESE 6, FORMICA 8, BRUNI, MICCOLI, STANKOVIC. COACH AMBRICO, ASS.COACH LOVECCHIO

Arbitri: Ceo e Stanzione

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI